home | contattaci 

 









































Privacy Policy ex Direttiva 2009/136/CE
Visualizza

browser compatibili
risoluz. minima 1024x768


 

Considerato il gradimento da parte dei Soci e lo spazio dedicato sulle principali testate giornalistiche cittadine (ed anche sul portale specializzato di Clickmobility.it), il documento Genova Mobilità 2020 evolve diventa Laboratorio.

Lo spazio del Laboratorio di Genova Mobilità 2020 è dedicato:

- in primo luogo a rispondere alle domande ricevute fino a questo momento e a chiarire alcuni aspetti del documento di particolare interesse (vedi l'apposita discussione sul Forum);

- promuovere l'approfondimento di alcuni progetti, che voi tutti potete segnalarci, che poi eventualmente diventino idee progettuali da proporre nelle sedi competenti;

- sviluppare il tema di ricerca relativo al confronto con altre realtà urbane europee.

Tali obiettivi sono stati sviluppati nelle seguenti iniziative promosse dall'Associazione Metrogenova:


Convegno
"Europa in movimento - I modelli per Genova"
Sala convegni Museo di Sant'Agostino
20 giugno 2009

Nel 2008 la presentazione di Genova Mobilità 2020 si era conclusa chiedendosi se Genova potesse meritare un così grande progetto infrastrutturale in relazione alle caratteristiche della città, della sua popolazione e del suo territorio.

In questa occasione sono stati approfonditi alcuni sistemi trasportistici europei, sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista della gestione dei servizi, andando ad analizzare le realtà che possono rappresentare in qualche modo dei modelli per la nostra città.

Al convegno è stato dedicato un numero speciale di Metrogenova Magazine che è possibile scaricare dal seguente link, presente anche presso la nostra pagina Magazine:

Magazine Extra n.2




Convegno
"Un tram in valbisagno: le ragioni di un sì"
Centro commerciale Bisagno
15 maggio 2010

L'Associazione Metrogenova ha organizzato questo incontro assieme a Associazione Utenti Trasporto Pubblico e Italia Nostra, con il coordinamento di Marco Libertini, fondatore del gruppo Facebook Un tram per la Val Bisagno.

Il successo dell'iniziativa è andato al di là delle aspettative ed ha visto la presenza della Sindaco Marta Vincenzi, del Vicesindaco Paolo Pissarello, dell'Assessore al Traffico Simone Farello, del Presidente di AMT Genova Bruno Sessarego e dell'Amministratore Delegato di AMT Genova Frank-Olivier Rossignolle, del Senatore Enrico Musso ed altri esponenti politici locali.

L'incontro è stato sostenuto anche da Amici di Beppe Grillo Genova, Associazione Ligure dei Diritti dei Pedoni, Coordinamento dei Comitati No Gronda, Legambiente Liguria, Medici per l'Ambiente, Movimento Decrescita Felice e Peglimobile.

Di seguito è possibile scaricare le presentazioni illustrate all'incontro:




Processo di partecipazione
al trasporto pubblico in Val Bisagno
Marzo 2011 - Giugno 2011


L'Associazione Metrogenova, dopo la partecipazione al convegno "Un tram per la val Bisagno, le ragioni di un sì", ha successivamente preso parte al percorso di partecipazione per il trasporto pubblico in Val Bisagno, sotto l'egida del Comune di Genova.

Qui di seguito i riferimenti ed i contributi:

- pagina introduttiva del sito UrbanCenter del Comune di Genova sulla questione del trasporto pubblico in Val Bisagno;

- pagina del sito UrbanCenter del Comune di Genova contenente il contributo dell'Associazione, quinto intervento partendo dall'alto.





Partecipazione agli incontri
sulle politiche di mobilità
Dicembre 2011 - Febbraio 2012




© www.metrogenova.com. Tutti i diritti riservati. È vietato riprodurre il contenuto di questo sito senza autorizzazione.
Associazione Metrogenova C.F. 95114670102