Treni della metropolitana

Reti e mezzi

Vetture di terza generazione

Il Comune di Genova ha affidato alla Concessionaria Ansaldo STS la fornitura di un primo lotto di sette treni di nuova generazione (su quattordici previsti) di produzione AnsaldoBreda (oggi Hitachi Rail - Italy), per la Metropolitana di Genova. Si tratta di unità di concezione innovativa e grande capienza, in consegna nel 2015-2016 (vetture 31÷37), in servizio a partire dal 2016. Lunghe 39 metri, sono articolate su quattro casse e cinque carrelli, tre dei quali (quelli centrali) motorizzati con un motore per ciascun asse. Dispongono di quattro grandi porte per fiancata e possono accogliere 290 pax (posti in piedi calcolati a 6 pax/mq), oltre a due postazioni per disabili in carrozzella; mediante accoppiatori automatici alle testate possono formare convogli di due unità per 580 pax complessivi.

  • In sosta a Brignole
  • Intercomunicante
  • Linea - elenco stazioni
  • interni
  • monitor informativo
  • jquery carousel slider
  • Vista frontale
jquery image slider by WOWSlider.com v8.1m

Oltre ad un design esterno ed interno innovativo, vantano una tecnologia allo stato dell’arte, estesa elettronica di gestione, soluzioni specifiche per un ottimale adattamento alle caratteristiche della linea genovese: ad es. particolari accorgimenti per l'accesso di passeggeri a ridotta mobilità (le banchine delle stazioni hanno altezze non omogenee), 2 motori indipendenti per carrello per limitare i problemi di slittamento nei tratti critici quali la curva Dinegro.

Dati tecnici

Scartamento 1435 mm
Lunghezza 39100 mm
Larghezza 2200 mm
Altezza cassa dal piano del ferro 3540 mm
Altezza pavimento dal piano del ferro 820 mm
Rodiggio 2 – B0 - B0 – B0 -2
Peso a tara/Max carico 66500 kg/86900 kg
N° 6 motori asincroni 585 VAC max (1 per ciascun asse motorizzato)
Potenza Max continuativa 6 X 128 kW = 768 kW
Regolazione indipendente per carrello ad inverter e chopper di frenatura
Velocità max 80 km/h
Accelerazione di servizio 1m/s2

Condividi questa pagina su: